Glossario

In questa pagina trovi una spiegazione di che cosa si intende con le varie voci richieste durante la segnalazione (e il controllo) di un sito.   

   Categorie

Le categorie sono una specie di cassetti virtuali in cui possono essere posti i vari argomenti trattati.   Esistono moltissimi modi di categorizzare la Scienza dei Materiali, la Chimica e la Fisica: noi abbiamo cercato di scegliere delle categorie il cui significato fosse facilmente comprensibile anche ai non addetti ai lavori.   Questo talvolta può portare a una eccessiva generalizzazione: è per questo che in un futuro potrebbe rendersi necessaria una ulteriore suddivisione delle categorie in sotto-categorie.

Riportiamo qui di seguito un elenco delle categorie, con la relativa spiegazione (ove necessario).

  • Area energetica: rientrano nell'area energetica tutti i siti che trattano argomenti correlati con la produzione e l'immagazzinamento di energia.
  • Curiosità: cerchi (o hai trovato) qualche cosa di originale, non so, una tavola periodica interattiva con vita morte e miracoli di ogni elemento: la categoria giusta potrebbe essere proprio questa!
  • Didattica e corsi on-line: cerchi dei link a corsi disponibili on-line? Questa è la categoria giusta!
  • Elettronica e semiconduttori: una categoria che parla da sé!
  • Enti di ricerca: un esempio vale più di una definizione: in questa categoria si trovano, tra gli altri, i siti di enti o fondazioni di ricerca come il CNR e il Max Plank Institute.
  • Laboratori di analisi e certificazione: in questa categoria si trovano, i link ai siti dei laboratori di analisi e certificazione.
  • Materiali ceramici: la classe dei materiali ceramici è molto vasta: rientrano in essa i composti inorganici di carbonio, ossigeno, azoto, boro e silicio a legame ionico o covalente. A livello applicativo i materiali ceramici trovano spazio in moltissimi campi, tra cui quello dei materiali refrattari, magnetici, isolanti, semiconduttori e tanti altri.
  • Metalli e leghe: anche se questo può sembrare un po' riduttivo agli addetti ai lavori, si è scelto, almeno per ora, di riunire in una sola categoria i siti che trattano argomenti legati ai metalli e alle loro leghe "convenzionali" e i siti che trattano argomenti relativi alle molto promettenti leghe a memoria di forma e superleghe.
  • Metodi di analisi: Vuoi saperne di più su una tecnica di analisi? Ecco la categoria che fa per te!
  • Modellistico-teorica: rientrano in questa categoria i siti che trattano di questioni teoriche.
  • Nanostrutture e nanotecnologie: Questo è il regno di tutto ciò che ha delle nanodimensioni.
  • Ottica e fotonica: in questa categoria dovrebbero rientrare tutti i siti che trattano gli argomenti legati alle fibre ottiche, tra cui le fibre ottiche stesse, i dispositivi e commutatori ottici, le sorgenti, ecc.
  • Polimeri e materie plastiche: un'altra categoria che parla da sé!
  • Software scientifici: non dovrebbero servire commenti...
  • Strumenti di misura: Cerchi il sito del produttore di un particolare strumento di misura o di laboratorio? Ecco la categoria che fa per te!
  • Superconduttori: anche questa categoria non necessita di grandi spiegazioni!
  • Università: Cerchi i siti delle varie università sparse in Italia e nel mondo in cui si studiano i materiali? Questa è la categoria giusta!

   Parole chiave

Per decidere quali parole chiave inserire quando segnali un sito, pensa sempre a quali parole tu useresti per cercare un sito come quello che stai segnalando.

Ad esempio, se stai segnalando il sito del Coordinamento Nazionale degli Studenti di Scienza dei Materiali, come parole chiave puoi pensare di inserire studenti,scienza,materiali,incontro,atenei,mailing,list e quante altre ti vengono in mente.

Tieni comunque presente che il motore di ricerca non si basa solo sulle parole chiave, ma anche sulla descrizione, per cui è inutile inserire tra le parole chiave delle parole che siano già presenti nella descrizione.


   Descrizione

Nel campo descrizione devi inserire una breve descrizione del sito che stai segnalando: questa descrizione deve essere di lunghezza non superiore a 255 caratteri, ma deve essere quanto più completa possibile nella spiegazione di cosa il sito contiene.

Questa descrizione viene infatti restituita insieme all'indirizzo del sito nel caso di ricerca nel database: pertanto, tanto è più chiara e completa, quanto è più utile a tutti i visitatori.



                   
|
|
|
Scrivici
|